San Valentino a tavola con ricette sexy!

San Valentino a tavola con ricette sexy!

Buon San Valentino!

SAN VALENTINO
SAN VALENTINO

Eccoci di nuovo pronti a celebrare l’ amore, a scivolare nel romanticismo dichiarato, a sognare un giorno perfetto e, soprattutto, una serata indimenticabile da condividere con il partner.
Oggi si indugia nei ricordi, si scava nelle emozioni che nella quotidianità rimangono un po’ sopite e ci si abbandona alla dolcezza, alle carinerie, nella gioia di perseguire l’ intento di comunicare alla nostra metà quanto è profondo l’ amore che ci pervade il cuore, sognando magari di essere piacevolmente sorpresi da qualche gesto inaspettato e poetico.
Sì, nella teoria… e magari anche nella buona e sana consuetudine legate alla festività in questione.
Nella pratica invece prepararsi alla ricorrenza odierna può prevedere solo di accettare un invito fuori a cena, magari nel ristorante che da tempo si desiderava provare o nel solito posto preferito dove abbiamo amato trascorrere tante cene gradevoli ma, perché c’è sempre un “ma” che può cambiare anche i piani meglio progettati, c’è da prendere in considerazione la possibilità che questa sera decidiate di preparare in casa la cena romantica per eccellenza: la cena di San Valentino…
Se è vostra abitudine cimentarvi nell’ impresa, a San Valentino come in altre occasioni e se, soprattutto, l’ idea di organizzare la cena in casa è figlia di un piacere personale oltre che di un autentico gesto d’ amore, oggi ricettesexy.com vi propone un menu ad hoc che stimolerà in egual misura la vista, l’ olfatto, il gusto ed il tatto. Se al contrario la decisione di cenare in casa proviene da una più o meno velata e gentile richiesta del partner, il quale magari non è ben consapevole della vostra perizia ai fornelli considerato il poco tempo trascorso dall’ inizio del rapporto o se soltanto si preferisce l’ intimità delle mura domestiche ai ristoranti sovraffollati di questa sera, niente paura: il menu semplice che vedrete in questo post fa sicuramente per voi.
Non occorre essere grandi chef e nemmeno trascorrere l’ intero pomeriggio ai fornelli. Basta poco, ma il risultato sarà notevole. Iniziamo ad inquadrare lo stile della cena. Questa sera è San Valentino, quindi possiamo osare un po’ di sensualità in più ed uscire dai soliti schemi.
Magari vi piacerebbe apparecchiare sul letto, godendovi una sorta di pic-nic su un terreno comodo, oppure preferireste creare l’ atmosfera giusta con luci soffuse, candele, musica soft attorno ad un tavolino per due in salotto…Sono entrambe gradevolissime soluzioni: l’ importante, stasera più che mai è escludere l’ opzione di cenare in cucina.
Certo ci sono cucine molto belle e monolocali altrettanto funzionali che riducono la possibilità di scegliere una location differente ma questa sera è l’ atmosfera di intimità che deve vincere su tutto, quindi meglio anche il tavolo basso del salotto, apparecchiato con cuscini come sedute al posto delle sedie che passare la serata guardando il frigorifero, il lavello ed il piano cottura. Assolutamente no.
Questa cena è sexy, deve essere particolarmente audace ed il tutto deve essere chiaro da subito.
Non occorre esagerare con le decorazioni, il buon gusto e la praticità è meglio che prevalgano, quindi evitiamo di riempire la casa con palloncini a forma di cuore, nastrini e coccarde bambinesche: puntiamo piuttosto su piccole composizioni di rose rosse, che regaleranno profumo e freschezza all’ ambiente e curiamo l’ illuminazione, prediligendo lampade da tavolo e candele, cercando di mantenere lo stesso stile sulla tavola.

SAN VALENTINO 2

Veniamo quindi al menu di oggi e scopriamone il tema dominante. Non c’è niente di più sexy che gustare una cena con le mani, riducendo al minimo l’ uso delle posate. Stasera l’ atmosfera sarà calda, pertanto sarebbe opportuno proporre un menu appetitoso ma leggero, sensuale e profumato ma anche facile e divertente da consumare.

La nostra CAPRESE FINGER, ad esempio, si presta perfettamente all’ occasione, grazie alla sua versatilità e rapidità di esecuzione: sarà l’ antipasto romantico e facile da imboccare…qualche stecchino a forma di cuore, poi, sarebbe perfetto per richiamare il poeticismo della serata.
Il consiglio, se al partner non dispiace, è di arricchire il piatto con una spolveratina di paprika, così iniziamo a rendere piccantina la cena.
I TORTIGLIONI PICCANTI, come primo piatto, costituiranno l’ unica eccezione nell’ uso delle posate; del resto, se abbiamo optato per la tavola, l’ apparecchiatura sarà comunque quella standard. Di sicuro il profumo dei pomodorini e la freschezza dei capperi continueranno a stuzzicare il palato del partner, mantenendo il gusto sulla nota provocante e trasgressiva del peperoncino.
Anche il secondo piatto si potrà portare alla bocca con le mani: gli STRACCETTI DI POLLO AL LIMONE, se da un lato saranno semplici da preparare, dall’ altro si presteranno ad essere impreziositi in superficie con spezie in polvere come ad esempio lo zenzero, tonico e digestivo, la senape, che favorisce il desiderio, l’ origano, che ha un’ azione stimolante o il potente curry, che aumenta la pressione sanguigna e…la passione.
La cena può continuare prevedendo un contorno altrettanto sexy da mangiare che vede come protagonista il croccante sedano, vegetale dedicato a Plutone, dio non solo degli inferi, ma anche del sesso.
Sarà perfetto portare in tavola le COSTE DI SEDANO IN SALSA TONNATA, leggere, intriganti e sfiziosissime.
Per concludere il pasto, potremmo servire un dessert morbido e sensuale, dal fascino esotico ed accattivante, che coniuga l’ erotismo del cocco alla licenziosità del cioccolato; si tratta delle PRALINE DI RICOTTA E COCCO, la cui forma vi lascerà scegliere se consumare il dolce restando seduti a tavola o se preferire di spostarvi altrove…
Qualunque sia il vostro Valentino, qualunque sia la vostra attitudine ai fornelli ed il tempo a vostra disposizione per cucinare, provate il nostro menu e raccontateci le vostre impressioni.
Non dimenticate di bagnare la serata con un buon vino rosso, che potete servire a tutto pasto, magari profumato e fresco come un frappato o un syrah oppure un ottimo merlot.
Un brindisi con un calice di bollicine, se si vuole accompagnato da qualche cioccolatino farà il resto, sciogliendo ogni tensione ed inibizione.
Buona serata di San Valentino a tutti gli innamorati, dunque, perché “L’amore è come la buona cucina, le cose speciali nascono sempre da ingredienti semplici, ma sono rese magiche dalla fantasia… “ – Paul Mehis

SAN VALENTINO 1

About the Author