Torta tramezzino

Torta tramezzino

Torta tramezzino

Sono davvero tantissime in rete le versioni di torta tramezzino; questo antipasto infatti è molto versatile e si compone di strati che possono essere alternati secondo il proprio gusto e farciti con quanto di meglio possiamo reperire in frigo o in dispensa.

Ciò costituisce un grande vantaggio, se non si è avuto il tempo di fare la spesa e si desidera comunque preparare una cenetta intima per sè ed il partner.

Altro beneficio della torta tramezzino è che si può preparare prima che inizi la cena, si consuma fredda e può assumere le forme che più aggradano.

La ricetta del blog suggerisce di alternare strati di tonno, fettine di uovo sodo e pomodorini; la vostra fantasia farà la differenza, raccontateci la vostra versione.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 4 fette di pane per tramezzino ovale;
  • 2 scatolette di tonno sott’olio;
  • 4 cucchiai di formaggio spalmabile;
  • 2 uova sode;
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati;
  • 1 vasetto di robiola;
  • 5 olive nere;
  • Radicchio q.b.;
  • Pomodorini q.b.;
  • Maionese q.b.;
  • 1 fetta di prosciutto cotto

PREPARAZIONE:

Sovrapporre le 4 fette di pane una sull’ altra e ritagliare per eliminare i bordi, cercando di fare un cerchio.

Sul piatto da portata iniziare a comporre la torta a strati: sotto il pane, poi il tonno emulsionato con lo spalmabile, poi una fetta di pane sulla quale spalmare la maionese e posizionare le fette di uovo sodo e i capperi, poi ancora una fetta di pane, uno strato di  robiola mescolata con i pomodorini  e le olive tagliati a pezzi  e chiudere con l’ ultima fetta di pane.

Spalmare tutto l’esterno e i bordi della torta con la maionese, attaccare il radicchio tagliato sottile lungo il bordo e decorare la superficie con pomodorini tagliati a metà, come fossero ciliegie ed una rosellina ottenuta arrotolando la fetta di prosciutto cotto.

About the Author