Involtini di radicchio

Involtini di radicchio

Involtini di radicchio

Involtini di radicchio con salame e fontina

Questa ricetta, è un classico antipasto da agriturismo domenicale, ma per una cena per due persone da dover preparare in velocità può essere proposta come un superbo secondo piatto afrodisiaco.

L’ abbinamento salame-fontina convince da sempre ed il retrogusto amaro del radicchio crea un piacevole contrasto di sapore.

Il risultato sono degli Involtini di radicchio con salame e fontina davvero invitanti e facili da cucinare, che si presteranno ad essere serviti caldi o tiepidi, sprigionando il gustoso ripieno.

Possiamo giocare con la forma (involtino, fagottino, rosellina)  e con il tipo di salame all’ interno; in rete ci sono miriadi di varianti a questa ricetta.

Il consiglio è di scegliere un salame con la giusta percentuale di grasso, come il tipo milano o napoli, che si scioglierà in cottura e manterrà morbido il radicchio.

Mantenersi leggeri pur gustando tutte le pietanze dal primo piatto al dolce è la prerogativa dei nostri menu afrodisiaci; gli Involtini di radicchio con salame e fontina saranno perfetti per questo scopo, nel rispetto della golosità e della leggerezza.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 6 foglie di radicchio tipo chioggia;
  • 6 fette di salame milano;
  • 6 pezzi di fontina;
  • 1 noce di burro;
  • Sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare il radicchio e pareggiare le foglie, eliminando le parti dure e bianche.

Adagiare sulla foglia aperta il salame ed il pezzo di fontina.

Chiudere con degli stuzzicadenti e porre i 6 involtini in una padella con una noce di burro.

Salare, pepare e  far appassire il radicchio per qualche minuto.

About the Author