Stelle di sardine

Stelle di sardine

Stelle di sardine

I secondi di pesce sono sempre indicati all’ interno di un menu afrodisiaco, perchè la delicatezza del pesce promette alla serata di evolversi anche oltre la cena.

Le Stelle di sardine sono un piatto saporito e rappresentano un modo un pò più moderno di presentare il solito tortino di pesce azzurro.

Le Stelle di sardine, infatti, sono realizzate semplicemente sovrapponendo quattro pesciolini ad incrocio, formando delle torrette geometriche molto stuzzicanti.

Se la forma è senz’altro importante, il contenuto lo è anche di più; ed ecco che il gusto limonato e piccantino dello zenzero rende eccitante il piatto, rinvigorendo anche il più pigro e svogliato dei partner.

In pochi minuti e con una cottura in padella con coperchio che simula l’ effetto del forno, sarete certi di presentare in tavola un piatto di pesce semplice, appetitoso e divertente.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 16 Sardine diliscate ed aperte a libro;
  • 1 Ciotolina di pangrattato;
  • 1 Cucchiaio di prezzemolo;
  • 1 Cucchiaio di zenzero;
  • Pinoli e scorzette di limone per decorare;
  • Olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.

 

PREPARAZIONE:

Unire al pangrattato un cucchiaio di olio, il prezzemolo e lo zenzero ed impanare da entrambe le parti le sardine. Disporre quattro sardine una sull’ altra, formando prima una croce e poi sovrapponendone altre due per formare una X. Mettere le quattro “stelle” così formate su una padella antiaderente, irrorare con un filo di olio d’ oliva, chiudere con un coperchio e cuocere per alcuni minuti a fiamma bassa. Impiattare le sardine decorando con pinoli e bucce di limone.

About the Author